La necessità di Validare e Certificare gli skills professionali nasce per raccogliere le istanze provenienti dal mondo dei professionisti e dal tessuto produttivo al fine di definire e garantire un processo trasparente di verifica delle conoscenze, delle competenze ed esperienze di quei lavoratori le cui attività non sono regolamentate.

La normativa si propone, di regolamentare l'attività di quei professionisti, sempre più in crescita, che non sono inquadrati in ordini o collegi e che operano in settori di importante rilievo in campo economico, consistenti nella prestazione di servizi o di opere a favore di terzi, esercitata abitualmente e prevalentemente mediante lavoro intellettuale, o comunque con il concorso di questo, con esclusione
delle attività riservate per legge a soggetti iscritti in albi o elenchi ai sensi dell'art. 2229 del codice civile, delle professioni sanitarie e delle attività e dei mestieri artigianali, commerciali e di pubblico esercizio disciplinati da specifiche normative.

VCS dispone una molteplicità di registri di certificazione professionale.

VCS si rivolge:

  • A soggetti quali lavoratori e professionisti che desiderano ottenere una validazione delle competenze possedute e la testimonianza del mantenimento, nel tempo, dei requisiti che hanno condotto all'inserimento nel Registro stesso.
  • Alle aziende, per garantire uno strumento rapido e immediato di verifica dell'adeguatezza del professionista in relazione alle esigenze manifestate e individuate per i propri dipendenti, sia in termini di concretezza che di rispetto degli obblighi legislativi.
  • Alle agenzie formative cui, in ambito della Sicurezza sul lavoro, fornirà la certezza delle competenze dei docenti, della coerenza e corrispondenza ai requisiti legislativi.